Prenota al numero 0173 26 23 88
Chiuso: Lunedì e Domenica a pranzo

Il pittore Caren

La storia del pittore Renato Cane in arte Caren

Erano le 7,30 di martedì 10 novembre 1953 ed io nascevo ad Albaretto Torre, piccolo paese di Langa…Già fin da bambino sono sempre stato attratto da tutto ciò che andando avanti negli anni sarebbe diventato per me, un qualcosa senza cui non riuscivo a fare a meno …l’ARTE della PITTURA…L’arte di esprimermi attraverso le varie forme e modi, cercando di trasmettere a chi ho avuto ed ho attorno le mie sensazioni.

Ho sempre cercato di inserire nella mia arte le emozioni che provo, attraverso le innumerevoli tecniche che con piacere e fortuna ho conosciuto e portato avanti da solo essendo autodidatta. Alla fine degli anni sessanta ho iniziato a dipingere ancora ragazzino; passavo le ore libere nonchè i giorni di festa a dipingere e partecipando ai miei primi concorsi e mostre.

All’ inizio ero alla ricerca del mio stile e quindi ho provato ad esprimermi in vari modi anche attraverso l’ASTRATTISMO; poi trovando la forma e lo stile che più mi ha soddisfatto ho cercato di perfezionarmi man mano che passavano gli anni fino ad arrivare a trovare e a portare avanti nel tempo un espressione mia personale, criticata molte volte, ma altrettante volte compiaciuta e condivisa dai critici.

Con i miei quadri, molto ammirati e premiati negli anni, ho partecipato a centinaia di mostre estemporanee, esposizioni collettive e concorsi d’arte contemporanea a partire dal 1970 e da allora ho proseguito la mia attività ininterrottamente, caratterizzata sempre da costanti e lusinghieri successi, numerosissimi sono stati i primi premi e attestati di stima e di successo partecipando in Italia e all’ estero, esponendo a New York, Tokyo, Barcellona, Madrid, Cannes, Beausoleil, Jaroslaw, Firenze, Bologna, Roma, Modena, Torino, Vercelli, ReggioEmilia, Pisa, Milano, Asti, Vigevano, Mantova, Piacenza, Alessandria, Sanremo, Abbiategrasso, Lucca, Varese, Como, Fabriano, Viggiù, Alba, Penango, Guarene, Cuneo, Saluzzo, Albaretto Torre, Mondovì, Fossano, Spotorno, Pontedilegno, Paesana, Venasca, Piasco, Ormea, Feisoglio, Lequio Berria, Castellalfero, Roddi, Benevello, Cherasco, Pocapaglia, Vezza d’Alba, Novara, Santhià, Cortemaggiore, Venezia e molti altri paesi e città ancora.

Dal 1989 al 1997 ho avuto un’esposizione permanente in via Pierino Belli ad Alba, già chiamata “LA TAVOLOZZA DI CAREN”, come lo studio che pochi anni dopo ho aperto al Gallo, qui in questi locali dove vi trovate in questo momento. Sono stato prescelto ed ho partecipato a mostre collettive durante crociere verso i mari dei Caraibi, le isole Canarie ed il Mediterraneo, qui di seguito vi ho inserito alcune delle locandine che pubblicizzavano tali mostre. Attualmente, sono organizzatore di mostre d’arte e concorsi, Pluriaccademico per motivi artistici, molte mie opere sono in collezioni pubbliche e private in Austria, Stati Uniti, Francia, Montecarlo, Belgio, Spagna, Brasile, Venezuela, Giappone, Costa Rica, Tunisia, Marocco, Australia, Germania, Russia, Svizzera, Slovacchia, Croazia, Scozia, Tailandia, Olanda.

Nel settembre del 2000, ho donato un mio quadro a pastello raffigurante uno scorcio di Langa in occasione della mostra Italo – Russa al Museo d’Arte di Jaroslaw in Russia e un altro alla collezione del pastello di Lequio Berria, dove entrambi sono ancora esposti. Sono membro del Comitato di Gemellaggio Alba – Beausoleil con mansioni nel settore artistico. Il 19 settembre 2009 il comune di Beausoleil in Francia mi ha premiato con una medaglia durante una mia mostra personale, allestita a la Salle d’exposition Office de tourisme, al Syber Espace, a la Mairie Boulevard de la Republique dal 14 al 28 Settembre 2009.

Sono stato nominato a inizio 2010 Ambasciatore per il comune di Alba a Beausoleil nel settore artistico culturale. Membro del Comitato di Gemellaggio di Alba – Arlon oltre che collaboratore ed organizzatore per il settore artistico, culturale delle manifestazioni sportive e dei gemellaggi del Comune di Alba. Nel 2005 ho allestito da maggio ad ottobre in 25 personali una Mostra Itinerante per i Paesi dell’Alta Langa Comunità Montana riscuotendo un grandissimo successo di critica e pubblico.

Ho dipinto numerosi loghi per tappe del Giro d’Italia e per il Giro del Piemonte di Ciclismo, nonché numerosi bozzetti per annulli filatelici delle Poste italiane. Ho dipinto dei murales per il percorso della memoria a Vergne, borgata del comune di Barolo. Nel 2008 ho donato quadri al Nuovo reparto di Dialisi nell’Ospedale San Lazzaro del Comune di Alba. Sono presente sulle più importanti riviste d’Arte e di me hanno parlato importanti critici su riviste e quotidiani alla radio e su TV private e regionali.

Ho ideato la Mostra “Arteinsieme” che da più di 20 anni si svolge durante la fiera nazionale del Tartufo nella città di Alba. Nel 2009, insieme ad altri pittori, ho cercato di promulgare la magia dell’esprimersi attraverso l’Arte, ad i bambini delle classi terze della scuola Umberto Sacco, di Alba, riuscendo a emozionare i piccoli allievi che sono arrivati ad affermare che…[…] è stato come un viaggio in una favola: il Pittore era il mago e i pennelli le nostre bacchette magiche […] Ho ideato l’associazione “Albaretto Arte” che si occupa di promuovere ogni sorta di “Arte” e rappresentazioni teatrali nonchè presentazione di libri in Langa e su tutto il territorio nazionale e internazionale.

Nel 2012 a fine maggio inizio giugno sono stato invitato e ha tenuto una mostra personale dal titolo “Lumiere des Langhe” nella città di Arton in Belgio durante “la semaine du Piemont e de l’Italie” un’iniziativa voluta dalla provincia del Luxembourg.