Prenota al numero 0173 26 23 88
Chiuso: Lunedì e Domenica a pranzo

Il locale

Pizzeria Pizza nell’Arte

Origine e storia del nostro locale

Vogliamo spiegarvi l’origine della Pizzeria – Gelateria Galleria d’Arte “Pizza nell’Arte” ed il motivo di questo nome: …era una domenica di marzo del 2007, eravamo a Sanremo, in Liguria, per un concorso di pittura a cui avevamo partecipato io (Eleonora) e mio papà (il pittore Renato Cane CAREN). All’epoca Angelo aveva una Pizzeria – Ristorante in Piana Bigini, chiamata “LA PERGAMENA” e mio papà CAREN, aveva la sua Galleria d’Arte in questi locali, proprio qui dove vi trovate voi adesso, chiamata “LA TAVOLOZZA DI CAREN”. È stato in quel momento che mi è affiorata alla mente un’idea innovativa: CREARE UN AMBIENTE IN CUI LE NOSTRE ARTI POTEVANO CONVIVERE ARMONIOSAMENTE. Da qui è nato il nome della PIZZERIA – GELATERIA GALLERIA D’ARTE.

Partendo da quest’idea, abbiamo pensato di farvi gustare il prodotto di una delle nostre arti, quella culinaria, comodamente seduti in un ambiente pieno di opere d’arte, quelle pittoriche, che vi accolgono con il loro calore ed il loro splendore a partire dal bancone del bar, per continuare ai diversi tavoli fino ad arrivare alle opere esposte alle pareti e ogni particolare del nostro locale.

Un noto critico d’arte, il Signor GRAMAGLIA, dopo aver passato una serata nel locale e per il 40° anniversario della Pittura di CAREN (mio padre), ha scritto in importanti siti Web, giornali artistici e in altre riviste:

[…] Sinergie tra pittura e gastronomia: A Gallo Grinzane, dove vive e lavora, Renato Cane Caren, ha voluto dare un significato unico del genere, trasformando la sua galleria, – sita sotto l’abitazione, a piano strada, in un piccolo e grazioso locale pubblico, curato dalla figlia Eleonora con il marito Angelo-: un luogo d’incontro tra artisti, amanti dell’arte, e buongustai della tradizione langarola: un trinomio chiamato “Pizza nell’Arte”. È un significato profondo, che Caren ha voluto dare alla famiglia, ed in particolar modo alla figlia Eleonora, diplomata al Liceo Artistico di Alba, con iscrizione all’Accademia. Nella galleria ci sono una decina di piccoli e graziosi tavolini, dove, oltre alla pizza, realizzata con pasta lievitata come un tempo, e prodotti puramente locali, ci sono piatti caratteristici della vecchia tradizione langarola. E’ così che gli amici , gli artisti e non solo possono trovare la solita galleria, salutare l’Artista e degustare piatti di un tempo. Un terzo significato, è quello di portare avanti qualche pagina di storia della tradizione casareccia della zona. […]